Breaking News
recent

AAA Designer Cercasi

Il concorso AAAdesignercercasi nasce dall’intento di dare visibilità a progettisti che gravitano nel mondo del design e della auto-produzione e di coinvolgerli in uno dei progetti più significativi di Expo 2015: Expo Village, il villaggio in cui saranno ospitati tutti coloro che lavoreranno nei padiglioni dei diversi paesi durante l’Esposizione Universale. 
EuroMilano e il Dipartimento del Design del Politecnico di Milano bandiscono un concorso internazionale finalizzato alla selezione e alla premiazione delle proposte più innovative di complementi di arredo, accessori, elementi decorativi capaci di “dare identità” agli spazi interni abitativi destinati a un uso temporaneo.

A fianco delle attrezzature di base, fornite da una o da un gruppo di aziende industriali, si vuole dare voce alla community sempre più significativa di makers, designer-autoproduttori in grado di ideare, sviluppare e realizzare una serie di progetti auto-prodotti per gli spazi abitativi dell’Expo Village.
La dotazione già prevista per ogni alloggio prevede gli arredi principali (cucina, tavoli, divani, sedute, letti, scrivanie, luci, ecc.) e il relativo corredo (in termini di piatti, bicchieri, lenzuola, asciugamani, ecc.).
Il focus del concorso è di conseguenza costituito da oggetti, accessori, così come da interventi artistici e decorativi, integrativi rispetto a quanto già fornito come ad esempio:
- complementi d’arredo (appendiabiti, specchi, mensole, portariviste, piccoli contenitori, porta oggetti, orologi da parete, porta “memo”, apparecchi di illuminazione –integrativi a quanto già fornito-…);
- oggettistica per la casa (vasi, vassoi, portafotografie, fermalibri, ….);
- stickers, fotografie e decorazioni da parete, pavimento e/o soffitto;
- tessuti e cuscini d’arredamento;
- e tutto ciò che può contribuire per rendere più accogliente lo spazio abitativo.
Perché l’autoproduzione? Perché l’autoproduzione rappresenta al meglio il punto d’incontro tra “saper fare” tradizionale e cultura del progetto, alla base del successo del made in Italy nel mondo e perché intercetta al contempo un’importante traiettoria d’innovazione contemporanea identificata ricorrentemente con il termine di “nuovo artigianato”.
La Giuria sarà composta da 6 membri con diritto di voto:
Luisa Bocchietto (ADI)
Luisa Collina (Politecnico)
Michele De Lucchi (aMDL e Politecnico di Milano)
Stefano Maffei (Politecnico)
Alessandro Pasquarelli (EuroMilano S.p.A.)
Giuseppe Sala (Expo 2015)

In particolare la valutazione dei progetti terrà conto della rispondenza alle seguenti caratteristiche:
Funzionalità, ergonomia, sicurezza, durevolezza, manutenibilità e conformità alle normative vigenti (prerequisito)
Originalità tipologica dell’idea (max. 20 punti)
Innovatività dei processi produttivi, sperimentazione sui materiali e sulle finiture (max. 20 punti)
Sostenibilità ambientale ed economica del progetto (max. 30 punti)
Coerenza con i destinatari del progetto e con il contesto di riferimento (max. 30 punti).
I 10 designer vincitori (che avranno ottenuto il punteggio più alto) saranno chiamati ad auto-produrre una serie di 40 multipli del proprio progetto selezionato e a collocare i propri prodotti in 40 appartamenti assegnati. Il valore di ogni lotto (comprensivo del costo di materiali, imballaggio, trasporto e mano d’opera, sia per la produzione che per la messa in opera del progetto) dovrà essere pari a 200 euro a prodotto (o insieme di prodotti), per una somma complessiva di 8.000 euro a designer selezionato. Il pagamento del premio avverrà in due tempi: 3000 euro al momento della premiazione e 5000 euro alla consegna dell’intera  serie di prodotti.

Calendario:
02 luglio 2013: scadenza iscrizione on line su www.designercercasi.eu
21-28 ottobre 2013: settimana di consegna dei prototipi, opportunamente imballati
28 ottobre 2013: scadenza invio file digitali
novembre 2013: premiazione
aprile 2014: presentazione appartamenti pilota comprensivi dei complementi d’arredo
gennaio 2015: termine per la produzione e consegna dei 40 esemplari.

Potete scaricare il bando al sito: http://www.designercercasi.eu/
Emanuela Lorusso

Emanuela Lorusso

Powered by Blogger.