Breaking News
recent

Kodak Photo Printer Mini: qualità e praticità

L'esperienza con la stampa fotografica portatile continua: dopo le esperienze con la Polaroid Zip e la Kodak Photo Printer Dock è arrivato il turno della Kodak Photo Printer Mini. La stampante si presenta compatta e solida: un ottimo compromesso per chi cerca un dispositivo non ingombrante senza rinunciare alla qualità della stampa. Effettivamente, nonostante le dimensioni, la Kodak Photo Printer Mini non si discosta di molto dalla sua versione da tavolo. I quattro passaggi di stampa progressivi assicurano una stampa precisa e ben definita. Il formato di stampa è più grande di quello proposto da Polaroid, con foto che misurano 5,4x8,6 cm. 

L'app dedicata è molto simile a quella utilizzata per la versione dock: sarebbe stato comodo averne una sola per la gestione di più periferiche ma, visto le dimensioni contenute dell'app stessa, averne installate due non incide molto sullo spazio d'archiviazione dello smartphone.

Carta e inchiostri sono un tutt'uno, caricati da uno sportello laterale facilmente accessibile. Alla fine dei test non è chiaro quanto inchiostro sia stato consumato: ho rimosso la cartuccia che risultava esausta con ancora due foto non sviluppate. La stampa, anch'essa con inchiostri a sublimazione, è davvero molto rapida e bastano pochi minuti per produrre una foto di ottima qualità.


Per gli amanti della fotografia home made credo sia il miglior prodotto in circolazione: un dispositivo di stampa dal prezzo contenuto, con una stampa accurata, senza incidere troppo sulle dimensioni. 
Raffaele Angelillo

Raffaele Angelillo

Posta un commento
Powered by Blogger.